Italian eSports organisation

FC Gaming

Fortnite sbarca su Android

Fortnite il celebre Battle Royale Free To Play che ha ottenuto un immenso successo per PC  e Console, ora sta sbarcando anche sui dispositivi mobile, prima su IOS poi solo sui dispositivi android e ora anche su altri dispositivi android. Dal 9 agosto fino all’11 agosto infatti il titolo della Epic Games era disponibile solo per i possessori di alcuni dispositivi Samung ovvero: S7 ed S7 Edge, S8 ed S8+, S9 ed S9+, Note 8, Tab S3, Tab S4.

Da oggi però è possibile scaricare il gioco anche su altri dispositivi Android, anche se non tutti. Epic Games ha già diffuso la lista dei dispostivi che (oltre a quelli Samsung) saranno compatibili con il gioco: sono Google (Pixel e Pixel 2, anche in versione XL), Asus (ROG Phone, Zenfone 4 Pro, 5Z, V), Essential PH-1, Huawei (Honor 10, Honor Play, Mate 10 e Pro, Mate RS, Nova 3, P20 e Pro, V10), LG (G5, G6, G7 ThinQ, V20, V30 e V30+), Nokia 8, OnePlus (5, 5T e 6), Razer Phone, Xiaomi (Blackshark, Mi 5, 5S, 5S Plus, 6 e 6 Plus, Mi 8, 8 Explorer, 8SE, Mi Mix, Mi Mix 2, Mi Mix 2S, Mi Note 2) e ZTE (Axon 7 e 7s, Axon M, Nubia Z17, Z17s e Z11).

Per ora Fortnite non sarà scaricabile dal Google Play, ma dovrà essere installato dal sito Fortnite.com. Questo però potrebbe creare alcuni problemi, infatti ci sono persone che proveranno a vendere l’applicazione per mezzo di altre fonti, quindi diffidate da essi e se volete scaricare il gioco fatelo solo per mezzo del link ufficiale.

A maggio, il fatturato prodotto da Fortnite è cresciuto del 7,4%, contro il 32% di aprile. A giugno, secondo un’analisi di Super Data Research, Fortnite: Battle Royale è stato il gioco che ha incassato di più sulle console mentre fu il sesto su PC. Sembra invece che su mobile non ebbe tanto successo visto che non si è classificato neanche nella top ten dei titoli per mobile. Il motivo sembra essere semplice, gli utenti di iOS (dove Fortnite ha tagliato il traguardo dei 100 milioni di download) spendono in media di più per acquistare le app, ma gli utenti sono comunque molti meno rispetto a quelli di Android, e con questo lancio i ritmi della crescita di questo gioco potrebbero aumentare.

Add Comment