Italian eSports organisation

FC Gaming

Prime sanzioni per la Overwatch League 2019

Il 14 febbrario sarà l’inizio della seconda stagione della Overwatch League che inizierà con un match abbastanza interessante London Spitfire contro i Philadelphia Fusion, ovvero la finale dalle stagione che si è conclusa quest’anno.
Come sempre, i commissari sono stati attenti fin da subito al comportamento di tutti giocatori, questi essendo dei professionisti devo dare il buon esempio a tutti i giocatori e quindi devono rispettare le regole dettate dallo stesso campionato, purtroppo però così non è stato. A seguito di alcune indagini da parte di Blizzard, è stato pubblicato un comunicato con le prime sanzioni nella Overwatch League 2019.

Won-Jae “Rise” Lee (Guangzhou Charge) ha ricevuto una multa di 1000 dollari per account share; altri quattro giocatori invece sono stati squalificati per boosting: Shilong “Krystal” Cai (Hangzhou Spark) per una giornata, Damon “Apply” Conti (Florida Mayhem), Kelsey “Colourhex” Birse (Boston Uprising) e MinKi “Violet” Park (San Francisco Shock) per due.
Se-Hyun “Neko” Park (Toronto Defiant) non potrà partecipare alla league tre giornate per vendita account e intralco alle indagini. Infine, Riku “Ripa” Toivanen (Los Angeles Gladiators) salterà ben cinque giornate a causa di comportamento scorretto causato da tossicità e throwing.

Add Comment